Gli avventurieri dalle tasche profonde possono ora esplorare gli abissi a bordo di un sottomarino futuristico che consente agli utenti di “volare” sott’acqua per la modica cifra di 1,7 milioni di euro… Il Deepflight Super Falcon, sviluppato dalla California-based Hawkes Ocean Technologies, è sommergibile alato a due posti che consente ai passeggeri di effettuare delle vere e proprie scorribande sottomarine. Questo genere di veicoli subacquei custom-built sono progettati per immergersi sotto la superficie, nuotare tra animali marini e navigare abilmente attraverso i canyon sottomarini, questo é quanto ha riportato il San Francisco Chronicle. “E’ come un aereo con le ali a testa in giù” dichiara Graham Hawkes, fondatore e direttore tecnico della Hawkes Ocean Technologies, aggiungendo “in poche parole é come volare in aria, ma invece stiamo volando sott’acqua.

Super Falcon going for a flight in Vava'u, Kingdom of Tonga

“Sembra una macchina di James Bond” ha dichiarato Karen Hawkes, la moglie di Graham e vice presidente per il marketing. La Hawkes Ocean Technologies, fondata nel 1996 col fine di progettare e costruire sommergibili per le comunità scientifiche e militari, a metà degli anni ’90 ha iniziato a sviluppare sommergibili alati destinati al mercato del lusso.

La caratteristica che contraddistingue il Super Falcon é la spinta durante il suo ingresso in acqua, il sottomarino, infatti, si tuffa sott’acqua come una balena, utilizzando un moto denominato “ascensore verso il basso” che aiuta il veicolo a scendere sotto la superficie dell’acqua. In sostanza, il sottomarino utilizza la portanza e la resistenza, gli stessi principi del volo regolare.

Questo significa che il Super Falcon è sempre in moto vivace, o può rimane flottante, a meno che non venga utilizzato un qualche dispositivo meccanico o peso aggiuntivo (caratteristica di sicurezza fondamentale del sommergibile alato) che in caso di emergenza permette al veicolo di galleggiare tranquillamente in superficie.

Il Super Falcon attualmente é disponibile per soli 1,7 milioni di dollari… e comprende pilota in loco e formazione operazioni. Il veicolo é tra gli ultimi articoli high-tech orientati ai super super ricchi, e la società vanta già alcuni clienti famosi, tra questi, Sir Richard Branson, il miliardario magnate britannico, che ha già fatto diverse immersioni con il Deepflight Super Falcon.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto:

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0