Per quanto gli smartphone siano evoluti e tecnologici, essi, in effetti, non riescono a fare foto che siano qualitativamente uguali a quelle delle macchine fotografiche digitali. La ragione di ciò, affermano gli esperti, è da rinvenire nel fatto che non esiste, al momento, una tecnologia tale da realizzare una apertura pari a quella di una fotocamera tradizionale. Adesso, però, un team di scienziati tedeschi ha realizzato uno “Smart Glass” da applicare sulla lente degli smartphone che riesce a mimare proprio le capacità delle fotocamere.

smart-glass-fotocamera-migliorare

Nei laboratori della tedesca Technische Universitaet Kaiserslautern, il fisico Tobias Deutschmann ha realizzato una nuova tecnologia, denominata Smart Glass, che riesce a mimare perfettamente le capacità di otturazione di una tradizionale fotocamera, così da poter migliorare le foto scattate dalle fotocamere degli smartphone.

In particolare, afferma il dottor Deutschmann, la ragione per la quale le fotografie scattate con gli smartphone non hanno la stessa qualità di quelle riprese con le fotocamere tradizionali è da rinvenirsi nel fatto che quest’ultime hanno una “apertura” simile all’iride dell’occhio, in grado di controllare la quantità di luce che entra nel meccanismo e che si riflette nelle immagini. Con lo Smart Glass realizzato dal team, però, questa tecnologia potrebbe essere posizionata sulla lente della camera degli smartphone, in modo da rendere le foto scattate qualitativamente pari a quelle riprese da una fotocamera tradizionale.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: