Da quanto è stato possibile apprendere negli ultimi tempi, la vera rivoluzione del mercato tecnologico saranno le stampanti 3D. Questi apparecchi, infatti, permettono al loro proprietario di stampare qualsiasi oggetto vogliano in maniera semplice e veloce. Quello che, però, non si era nemmeno immaginato è il progetto che stanno portando avanti gli esperti della società WinSun Decoration Desing Engineering, ossia quello di costruire case con stampanti in 3D, in poche ore e con pochi soldi.

stampante-3d-casa

Sembra che, ormai, i tempi nei quali costruire una casa richiedeva numerose risorse economiche siano finiti. La società cinese WinSun Decoration Desing Engineering ha, infatti, pronta una vera e propria rivoluzione tecnologica: quella della costruzione di una casa direttamente grazie ad una stampante in 3D. Anche se l’idea può sembrare irrealizzabile, l’apparecchio della società cinese permette di creare, strato a strato, ogni componente necessario per realizzare una casa.

Dopo aver fatto il progetto della casa basterà inserire uno ad uno i materiali necessari per farne uscire, in poco tempo, la costruzione. La società ha già costruito una decina di case di circa 200 mq in una zona povera della Cina, e pensa che la sua invenzione potrebbe essere ottima per dare una casa anche ai più poveri. Ad esempio, una casa piccolina, costruita con stampante in 3D e materiali di riciclo, costerebbe circa 4.800 dollari.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: