Sebbene quella che vedete in foto sembra una tuta da astronauti per andare nello spazio, in realtà è realizzata in un innovativo metallo chiamato Exosuit e permette ai subacquei di andare nelle profondità dei mari per compiere operazioni anche piuttosto delicate. La particolarità di questa tuta consiste nel fatto che essa è progettata per far in modo che quando i sommozzatori riemergano non hanno bisogno di passare dalla camera di decompressione.

 exosuit-subacquei-mare

Di solito siamo abituati a vedere questo genere di abbigliamento negli astronauti che stanno per recarsi nello spazio. Ma gli uomini in missione fuori dalla terra non sono gli unici a dover indossare tute del genere: a far loro compagnia ci sono, infatti, anche i sommozzatori. La tuta è realizzata in un innovativo metallo pesante chiamato Exosuit e consente ai subaquei di recarsi fino a 305 metri sotto il mare per compiere operazioni anche molto delicate.

A discapito dell’aspetto, infatti, questo abbigliamento è piuttosto pratico e consente a chi la indossa di effettuare lavori di precisione con tutta la praticità di cui si ha bisogno. Inoltre, caratteristica funzionale della tuta è la sua capacità di mantenere, internamente, la pressione presente sulla superfice terrestre così che, una volta che i sommozzatori riemergano, non avranno bisogno di passare dalla camera di decompressione. La qualità, ovviamente, si paga, ed il prezzo della tuta in Exosuit è al momento di 600,000$.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto:

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0