Vota questo Articolo

Tra i problemi più grandi cui incorre l’umanità ve ne sono certamente tre che, se trattati insieme, potrebbero essere più facili da contrastare: rifornimento di energia, acqua e cibi sicuri. Secondo una fattoria posizionata in Australia la soluzione è piuttosto semplice: tramite i raggi solari si elimina il sale dell’acqua presa dal mare e, in questo modo, si annaffiano gli ortaggi per la produzione di cibi sicuri.

 fattoria-mare-sole-ortaggi

Vicino il porto di Augusta, nel Sud dell’Australia, vi è una fattoria chiamata Sundrop che trasforma l’energia solare e l’acqua dei mari in cibi freschi e decontaminati. Secondo Philip Saumweber l’agricoltura al momento conta pesantemente su due risorse scarse, l’acqua e l’energia, allo stesso modo di come utilizza erbicidi e pesticidi che risultano dannosi per la salute umana, ma la soluzione è proprio Sundrop.

Per porre rimedio alla scarsità delle risorse utilizzate normalmente nell’agricoltura, così come per arginare l’uso di sostanze velenose, questa fattoria ha deciso di utilizzare l’energia proveniente dal sole per eliminare il sale dall’acqua presa dal mare ed annaffiare gli ortaggi, i quali, a loro volta, risultano più puliti grazie al flusso d’aria che li sterilizza e riduce la presenza di insetti. Inoltre, essendo questa fattoria posizionata in una zona piuttosto arida e lontana da altre zone di coltivazione, vi è una ridotta possibilità di presenza di parassiti.

A detta dell’ideatore della fattoria, questo genere di attività è perfetta per essere sviluppata in zone costiere piuttosto aride.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: