E’ notizia di queste ultime ore che l’azienda FitBit, produttrice del device da polso Force, sta ritirando dal mercato tutti i dispositivi a causa delle numerose segnalazioni di irritazioni provocate alla pelle da chi lo indossa. Dopo la restituzione del prezzo o la sostituzione del dispositivo, FitBit ha infatti deciso di togliere totalmente dal commercio il suo prodotto.

 fitbit-force-ritirato

L’anno scorso Force ha debuttato nel mercato, al prezzo di 130$, per essere indirizzato a tutti gli utenti che desideravano aver continuamente monitorati i valori biologici del proprio corpo durante le attività quotidiane. All’inizio di quest’anno, però, vari utenti si sono lamentati del fatto che il dispositivo creava irritazioni alla pelle dopo averlo indossato. In particolare, sembrerebbe che il fastidio sarebbe causato da una dermatite da contatto, che potrebbe esser causata da alcune sostanze presenti in Force, come ad esempio il nichel, o a quelle nello strappo adesivo.

Il CEO della società si è difeso affermando che i materiali utilizzati in Force sono molto comuni e sono presenti in praticamente tutti i prodotti di uso quotidiano. Inizialmente, infatti, FitBit ha pensato di domandare scusa agli acquirenti del suo prodotto restituendo loro il prezzo o sostituendo il dispositivo, mentre adesso ha deciso di ricorrere a estremi rimedi ritirando totalmente dal commercio Force.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto:

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0