Nonostante la salute sia un elemento fondamentale, spesso non ce ne prendiamo cura come dovremmo o, almeno, non abbiamo costantemente a disposizione tutti i dati clinici che dovremmo monitorare. Forse, Apple ha pensato proprio a questo quando ha ideato Health, l’app di iOS 8 che conserva tutti i valori biometrici dell’utente.

health-app-salute-apple

Attualmente, quando ci si reca da un dottore, non è difficile trovare pazienti che non hanno una cognizione piena delle medicine che vengono prese o delle personali tendenze ad avere qualche valore sballato. Se, nelle maggior parte dei casi, la cosa non desta molta preoccupazione, ciò potrebbe divenire un problema in casi di urgenza. Così, Apple ha pensato di racchiudere tutti questi dati medici personali nell’app Health, che li raccoglie e, a necessità, li trasmette ai medici.

Se ad esempio qualcuno dovesse recarsi con urgenza in ospedale, e i dottori richiedono la storia clinica, basterà visualizzare il contenuto di Health per conoscere ogni dato rilevante del paziente. Non è da sottovalutare l’importanza di una applicazione del genere e, proprio per migliorarla, Cupertino ha rilasciato ai developer l’HealthKit, ossia le istruzioni necessarie per sviluppare applicazioni di terze parti compatibili con la propria app: si pensi a strumenti come i rilevatori di pressione o di battito cardico che, una volta effettuata la misurazione, trasmettano il risultato direttamente all’iPhone per archiviarlo.

 

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: