Col drone Phantom 4 si possono salvare anche vite umane
5 (100%) 3 votes

I droni rappresentano ormai una categoria di dispositivi di uso comune. Ovviamente, non tutti i droni sono uguali, poiché in commercio se ne possono trovare di diverse tipologie, caratteristiche e fasce di prezzo. Nella fascia alta troviamo ad esempio il Phantom 4, uno tra i migliori droni in assoluto con telecamera e che può adattarsi agli usi più disparati, anche professionali.

I droni con telecamera di fascia alta, come spiega il sito specializzato Airway.it, sono i preferiti dai professionisti che operano in diversi settori, dall’agricoltura al cinema, passando anche per la criminologia. Con questi nuovi dispositivi si può fare praticamente di tutto, anche scovare malviventi e salvare vite umane, come conferma un episodio avvenuto qualche settimana fa. Il 31 agosto, infatti, tra le colline di Lastra a Signa, si sono perse le tracce di una donna di 53 anni, che per via di un malore è rimasta per un giorno e mezzo distesa in stato semicosciente in mezzo alla vegetazione.

Nonostante un importante dispiegamento di forze di terra da parte della Polizia Municipale di Lastra a Signa, dai Carabinieri, squadre cinofile, Vigili del Fuoco, volontari di associazioni varie, della donna non è stata trovata traccia. Solo l’intervento dei droni è riuscito a risolvere un caso assai intricato e che in altri tempi si sarebbe potuto concludere in tragedia. A partire dal pomeriggio dell’1 settembre, infatti, sono scesi in campo due DJI Phantom 4, che hanno sorvolato 250 ettari di terreno in poche ore, registrando video in qualità 4K. Proprio grazie ad uno dei video immortalati dai quadricotteri, i soccorritori sono riusciti ad individuare il corpo disteso della signora, in mezzo ad un canneto.

Insomma, spesso al centro di polemiche per via di un uso troppo disinvolto che ne fanno alcuni, i droni hanno dimostrato di poter essere molto utili anche nella vita di tutti i giorni. A tal proposito, in tanti chiedono a gran voce una regolamentazione più specifica che impedisca a questi dispositivi di essere ancora più utili per forze dell’ordine e professionisti di vari settori. Trattandosi di un dispositivo che registra immagini e per giunta in altissima qualità, i droni possono potenzialmente mettere a rischio la privacy delle persone, ragion per cui il legislatore è sempre molto prudente sulla regolamentazione.

Il drone DJI Phantom 4 non è un quadricottero come tutti gli altri. Si tratta di un drone con telecamera di fascia alta che risolve anche alcuni problemi comuni che possono incorrere durante il volo, ossia quello di ostacoli come alberi ed edifici. Questo drone, infatti, è stato dotato di sensori ottici con tecnologia avanzata, una sorta di intelligenza artificiale, che gli permettono di districarsi in autonomia anche in mezzo ad ostacoli importanti.

Tra le altre caratteristiche, vi è la modalità FlyTouch, che in sostanza consente di impostare automaticamente la destinazione e calcolare il miglior percorso evitando potenziali pericoli che si potrebbero presentare lungo il tragitto. Pensato per i piloti esperti, si presta agli usi più disparati: ad esempio le riprese di allenamenti e partite di vari sport, ma anche per interventi di elisoccorso e riprese professionali per la realizzazione di film amatoriali e professionali.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: