Vota questo Articolo

Le famiglie di alcuni passeggeri dello sfortunato volo 370 della Malaysia Airlines hanno lanciato una campagna di ricerca fondi – tramite il noto sito Indiegogo – per racimolare la cifra di 5 milioni di dollari, così da darli come ricompensa a chi fornirà notizie certe a proposito del destino dell’aereo scomparso. Secondo alcuni investigatori privati, infatti, qualcuno sa cosa è successo al velivolo, e questa cifra potrebbe convincerlo a parlare.

370-campagna-volo-fondi

E’ un mistero senza precedenti, quello che ha colpito il volo 370 della Malaysia Airline diretto a Pechino. Proprio tre mesi fa, infatti, l’aereo scompariva nel nulla, senza che – sino ad oggi – sia stato possibile recuperare alcun resto. Il governo malese si conta abbia già speso più di 8 milioni di dollari nelle ricerche e, secondo le famiglie, è ora che anche loro facciano qualcosa.

Proprio un paio di giorni fa 5 famiglie di passeggeri a bordo dell’aereo hanno iniziato una campagna di ricerca di fondi presso il sito Indiegogo per raggiungere la cifra di 5 milioni di dollari. Lo scopo di questa campagna – affermano i fondatori – è quella di racimolare una cifra non indifferente da dare quale “ricompensa” a chi deciderà di parlare, fornendo informazioni preziose per ritrovare l’aereo e i suoi passeggeri. I familiari, infatti, si dicono convinti che ci sia qualcuno che sa qualcosa, e sperano che questa somma possa riuscire a farlo parlare.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: