5 / 5 ( 5 votes ) Mark Zuckerberg non ha avuto molta fantasia nello scegliere la password per accedere ai suoi servizi web: “dadada” è la parola...
Continua a leggere »