Un uomo vive normalmente con solo il 10% del suo cervello
5 (100%) 2 votes

Nel 2014, il caso di un cinese di 24 anni che non possedeva il cervelletto aveva stupito la comunità scientifica. Il numero di persone che vivono così a lungo senza questa importante parte del cervello – che garantisce soprattutto la marcia o l’articolazione di una parola – si contano sulle dita di una mano, o su due. Questi pazienti sono la prova che è possibile vivere con il 10% di volume del cervello in meno. Non solo! E’ anche possibile vivere in modo normale senza possedere il 90% del volume di questo organo! E’ il caso estremamente sorprendente di un francese di 44 anni con il 90% della cassa cranica contenente del liquido cerebrospinale.

Risonanza magnetica del cervello

10% di cervello in meno e senza disabilità intellettiva

Avvicinato nel mese di giugno 2016 da Axel Cleeremans, psicologo presso l’Università di Bruxelles, durante il 20° Congresso annuale dell’Associazione per lo studio scientifico della coscienza tenutosi Buenos Aires, in Argentina, questo caso clinico è stato oggetto di una pubblicazione sulla rivista medica The Lancet nel 2007. Gli autori dello studio raccontano che il paziente si è recato in ospedale per un dolore alla gamba sinistra. Attraverso una semplice risonanza magnetica i medici hanno scoperto che il 90% della cassa cranica era piena di liquido cerebrospinale (vedi esame diagnostico qui sotto).

Risonanza magnetica

Un risultato molto sorprendente perché, a differenza del cinese di 24 anni che ha sempre avuto delle difficoltà a parlare e a camminare correttamente, quest’uomo vive invece in modo del tutto normale. Sposato, due figli, funzionario, non ha nessuna storia di malattie neurologiche. Il suo quoziente intellettivo è di 75: inferiore alla media, ma non è rivelatore di una deficienza mentale (il ritardo mentale, da lieve a profondo, corrisponde ad un QI compreso tra 70 e 25, secondo la classificazione dell’Organizzazione Mondiale della Salute).

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: