Esiste una sindrome dal nome particolarmente allarmante, “sindrome da testa che esplode”, anche se, in realtà, non accade nulla di così preoccupante. Questa condizione, da tanto tempo sotto analisi da parte degli scienziati, è associata con il sonno e consiste nel sentire un suono fortissimo, come lo scoppio di una bomba o di un proiettile, da uno o entrambe le orecchie, anche se, appena svegli, la sensazione passa del tutto.

sindrome-testa-esplode

La sindrome da testa che esplode è una condizione molto fastidiosa, ma, per fortuna, nulla ha a che vedere con il suo nome. Alcuni pazienti hanno riportato la sensazione di sentire un suono fortissimo, spesso paragonato a quello di una bomba che esplode, non appena si addormentano o durante il sonno, provocando, conseguentemente un brutto risveglio. Quando, però, la persona è totalmente cosciente, il suono scompare immediatamente.

Secondo gli studiosi, che da tempo tengono sott’occhio questi casi, la sindrome è dovuta a particolari condizioni di stress mentale o fisico. Insieme alla sensazione del rumore, infatti, altri sintomi descritti sono quelli di ansia, respiro corto e aumento del battito cardiaco.

Per i medici, ciò che può aiutare chi soffre della sindrome da testa che esplode è la ricerca di un pò di relax, ad esempio attraverso sedute di Yoga o di meditazione. Nei casi più gravi, anche dei medicinali possono essere prescritti.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: