Nuova foto del Mostro di Loch Ness, Nessie esiste realmente?
5 (100%) 8 votes

Dei vacanzieri hanno scattato una fotografia su un misterioso essere che si muoveva molto velocemente nell’ormai noto lago d’acqua dolce delle Highlands scozzesi, foto che rafforza l’ipotesi che Nessie, il Mostro di Loch Ness, esiste realmente.

Questo avvistamento del mostro di Loch Ness è stato effettuato alle ore 5.18 del 22 giugno circa quattro miglia a sud del castello di Urquhart, mentre i turisti erano in auto a nord sulla autostrada A82.

I turisti, provenienti da Sydney, Australia, stavano guidando nei pressi del lago di Loch Ness nelle Highlands scozzesi quando hanno visto un grande oggetto muoversi velocemente in acqua. La signora Wearne ha dichiarato: “Sono rimasta veramente sorpresa e ho pensato, che diavolo è? Era davvero grande,  non sapevo cosa pensare. Abbiamo scattato delle foto e le abbiamo mostrate ad alcune persone del luogo e uno Skipper del Loch Ness Project, Ali Matheson, ci ha detto di non aver mai visto niente di simile“.

Sembrava essere davvero veloce, ma si muoveva in direzione della corrente. Abbiamo pensato che se, Ali Matheson, che lavora lì da anni non ha visto nulla di simile, allora deve essere qualcosa…” Il signor Jackson ha aggiunto a quanto riferito da sua moglie: “Siamo rimasti sbalorditi ma eccitati. Abbiamo solo pensato wow, che cos’è? È stato un sogno infantile diventato realtà…

I vacanzieri Peter Jackson e Phillippa Wearne, di Sydney, in Australia, hanno dichiarato di essere stupefatti da ciò che è stato solo il secondo avvistamento del mostro quest’anno.

La coppia ha notato un oggetto muoversi nel lago alle 5,18 del 22 giugno circa quattro miglia a sud del castello di Urquhart, mentre guidavano a nord sull’A82, sul lato ovest di Loch Ness. Si sono subito fermati ed hanno corso in direzione di una radura negli alberi per scattare foto con i loro smartphone. Mr Jackson ha riferito: “Abbiamo avuto addosso una strana sensazione nel guardarlo finché non é scomparso”.

Gary Campbell, colui che tiene il registro ufficiale degli avvistamenti di  Nessie, il Mostro di Loch Ness, ha dichiarato: “é fantastico che ancora una volta la tecnologia degli smartphone abbia permesso ai visitatori della zona di scattare qualcosa di insolito nel lago. Questo rende molto più facile catalogare le creature sconosciute che hanno portato nuove registrazioni di avvistamenti degli ultimi anni. Questo è solo il secondo avvistamento del 2017 secondo il nostro registro ufficiale e siamo già a metà dell’anno, quindi siamo lieti che Nessie abbia ripreso a farsi vedere. Per quanto riguarda le foto di Peter, come con quasi tutte le foto di Nessie, la creatura non é ben definita e quindi non fornisce una vera e propria fonte di prova. Tuttavia la relazione che ha presentato la coppia di turisti fornisce molti più dettagli sulle distanze e i tempi di movimento che sono davvero notevoli, e questo non é facilmente spiegabile con le creature di cui ai tempi moderni siamo a conoscenza“.

| Curiosità

Secondo Google, ogni mese ci sono circa 200.000 ricerche sul Mostro di Loch Ness e circa 120.000 richieste di informazioni sulle sistemazioni vicino a Loch Ness. Il mistero del mostro ha un valore di 30 milioni di sterline per la regione scozzese…

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: