L’università americana di Harvard ha annunciato qualcosa di veramente sconvolgente: presso la propria biblioteca è custodito un libro foderato di pelle umana. Proprio così: non c’è trucco e non c’è inganno, “Des destinées de l’ame” è un libro avvolto in pelle umana e lasciato appositamente privo di ornamenti per non guastarne l’eleganza, afferma la nota incisa su una pagina. Il perchè questo libro abbia questo particolare rivestimento, a pensarci, è piuttosto intuitivo.

libro-rivestito-pelle-umana

Proprio un paio di giorni fa è arrivata la conferma ufficiale che il libro “Des destinées de l’ame” (il destino dell’anima), conservato presso il reparto di “libri e manoscritti rari” della biblioteca dell’Università di Harvard, è avvolto in pelle umana. Dalla copertina, se ci si sta attenti, è possibile intravedere addirittura i pori della pelle.

In una nota allegata da chi ha posseduto questo libro, scritto da Arsène Houssaye, è possibile apprendere che il reperto umano apparteneva a una donna, in cura per problemi mentali, che è morta a seguito di una sorta di ictus. Proprio in una pagina, in particolare, si legge il perchè di questa bizzarra – e macabra – scelta: l’argomento di cui tratta il libro è l’anima, ossia qualcosa che sta custodita “all’interno” del corpo, il che – recita la nota incisa – è chiaro che il libro che ne tratta deve essere avvolto in pelle umana.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: