Vota questo Articolo

Nonostante al giorno d’oggi sembra che tutti gli accessi ai dati più sensibili avvengano tramite PIN, non vi è mai da sottovalutare l’importanza di una firma. Proprio per questo, negli ultimi anni si è incrementato lo studio della grafia per verificare quali sono le firme più difficili da falsificare e come fare per rendere le stesse uniche. Vediamo qualche consiglio.

firma-falsificazione

Oggi, grazie a intensi studi, sappiamo molto più su come avviene la copia di una firma e, conseguentemente, come fare per evitare che la stessa venga falsificata. A seguito di numerosi esperimenti, è possibile affermare che le firme più difficili da copiare sono:

  1. quelle illegibili rispetto le leggibili

  2. quelle con più linee di intersezioni e curve

  3. quelle che presentano linee dalle direzioni abnormali

 falsificare-firma

Gli studiosi, inoltre, hanno notato un altro elemento davvero interessante relativamente ai falsificatori di firme: questi, infatti, passano molto più tempo a studiare una firma che a riprodurla e, inoltre, pare che mentre la falsificano tendano a spalancare gli occhi. Questo “tic” potrebbe aiutare, un domani, nella verifica se chi sta firmando è davvero il “proprietario” di quella firma.

 firma-falsa

Infine, qualche ulteriore suggerimento per rendere la propria firma unica è di:

  1. renderla il più complessa possibile

  2. scrivere velocemente e fluidamente (evitare di firmare lentamente)

  3. fare in modo di firmare sempre in maniera uguale

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: