Video originale della barca affondata dal Megalodonte (dmax)
3.6 (71.27%) 181 votes

Dopo aver visto lo speciale sul documentario, andato in onda ieri alle 21:30 su dmax, puntata targata discovery channel, andiamo ad analizzare il video originale della barca affondata sotto l’attacco del megalodonte e la relativa scomparsa di tutti i naviganti che sarebbe avvenuto il 5 Aprile 2013 ad Hout Bay Cape Town, Sud Africa…. continua sotto.

filmato-video-megalodonte-barca-dmax-discovery-channel-fake

La pellicola sarebbe il frutto del ritrovamento di una videocamera avvenuto dopo l’affondamento di una barca al largo di Cape Town sotto l’evidente attacco di uno squalo davvero enorme, stimabile addirittura sui 40 metri… e quindi il tutto porta a pensare all’attacco di un megalodonte, leggenda degli abissi, che a questo punto non si sarebbe affatto estinto, come molti scienziati e biologi pensano, 1 milione e mezzo di anni fa…

Partiamo dal fatto che le autorità locali del Sud Africa non hanno mai confermato la sparizione e il ritrovamento sul fondo dell’oceano del natante in questione, varie testimonianze di nativi del luogo e turisti che si trovavano in quei giorni in prossimità di Hout Bay, dove la barca sarebbe affondata portandosi dietro 4 morti (perché di questo stiamo parlando…), ebbene, nessuno ha mai sentito parlare dell’accaduto…

Arriviamo poi al finale del documentario ove un disclaimer scorre, guarda caso un tantino veloce, e riporta esattamente quanto segue:

Nessuna delle istituzioni o agenzie che appaiono nel film é affiliata in alcun modo, né il contenuto é stato approvato. Anche se alcuni eventi e personaggi in questo film sono stati romanzati, gli avvistamenti di “sottomarino” continuano in questi giorni. Il Megalodonte era un vero squalo. Le leggende sugli squali giganti in tutto il mondo persistono. C’è ancora dibattito su quello che potrebbe essere…

Alla fine di questa analisi possiamo dire che contrariamente a quanto siamo abituati a vedere sul canale satellitare discovery channel, parliamo di interessanti documentari, in questa occasione, col mero scopo di sfondare lo share, dmax, che ininterrottamente da agosto ha trasmesso il promo che doveva essere una vera e propria rivelazione sull’enorme squalo, ha mandato in onda un mockumentary (quindi un falso documentario), prodotto da discovery channel, appunto…

Quindi, tutto falso, fake, finzione? No alcune parti riportate sono vere e sono esattamente le testimonianze reali che vi abbiamo già riportato nel nostro articolo: il mostruoso megalodonte esiste ancora oggi?

| Video originale della barca affondata dal Megalodonte

Dopo questa lettura che ha voluto fare chiarezza che l’intero documentario di discovery channel, trasmesso nella puntata di dmax, sul terrificante megalodonte, leggenda degli abissi, altro non é che un mockumentary o mock-documentary (in parole povere un film), vi lasciamo con il filmato originale della barca affondata dal gigante squalo, che, come viene chiaramente evidenziato nel video, trattasi di mera finzione…

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: