Alcuni studenti hanno avuto una idea davvero particolare, quella di inviare su Marte una capsula del tempo contenente una serie di immagini, scritti e video appartenenti a quest’epoca, da far rinvenire, un domani, a coloro i quali approderanno sul pianeta rosso. Il progetto, chiamato Time Capsule To Mars (TC2M), coinvolgerà tutte le popolazioni intorno al mondo e, altresì, sarà la prima missione finanziata privatamente per raggiungere il pianeta Marte.

marte-capsula-tempo

Time Capsule To Mars è un progetto della fondazione no-profit Explore Mars, la quale pianifica di far atterrare su Marte tre piccoli satelliti, chiamati CubeSats, entro i prossimi 5 anni, contenenti varie immagini, video, scritti e altre forme di espressione che appartengono a questo mondo e a questa epoca per permettere, un domani, a coloro i quali esploreranno Marte, di poterli rinvenire.

In particolare, il progetto Time Capsule To Mars è autofinanziato dalla più grande campagna di ricerca fondi mai avviata e, altresì, sarebbe anche la prima volta che una spedizione avverrebbe in maniera privata. I fondi necessari sono 25 milioni di dollari e, per metterli insieme, gli studenti hanno pensato di lanciare, appunto, la campagna di ricerca di fondi. Chiunque, infatti, vorrà mandare una immagine (o un video o un file musicale) su Marte pagherà 99 centesimi, mentre coloro i quali provengono da paesi in via di sviluppo potranno farlo gratuitamente tramite uno sponsor.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: