Il Mars Reconnaissance Orbiter, una sonda spaziale polifunzionale della NASA, ha individuato un nuovo canale a sud del pianeta rosso. Nuova ed interessantissima news giunge, quindi, dallo spazio e accende i riflettori nuovamente sul tanto misterioso pianeta Marte.

Canale su Marte

Dopo la scoperta della presenza di un nuovo cratere su Marte di circa 30 metri di diametro, torniamo a parlare del Pianeta Rosso con l’individuazione di un canale nella zona a sud del pianeta.

30 mesi: questo è l’intervallo di tempo tra le due foto qui sotto, acquisite dalla fotocamera HiRISE del Mars Reconnaissance Orbiter, scattate tra novembre 2010 e maggio 2013: le immagini rivelano la formazione di un nuovo burrone (calanchi) sul pendio di una parete del cratere che si trova negli altopiani meridionali di Marte.

I calanchi sono tipiche morfologie del terreno, presenti su versanti collinari, causate dall’erosione delle acque di dilavamento in terreni pelitici o marnosi. Questi cambiamenti della struttura sono frequenti su Marte, di solito si formano durante l’inverno marziano, ma gli scienziati della NASA ritengono che potrebbero essere causati  dall’anidride carbonica piuttosto che dall’acqua.

Prima immagine datata novembre 2010

Marte Novembre 2010

Seconda immagine datata maggio 2013

Marte Maggio 2013

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: