Un astronomo spagnolo ha assistito ad un fenomeno piuttosto raro: la disintegrazione di un asteroide che colpisce la superficie lunare. Immaginate un masso delle dimensioni di un piccolo frigorifero (tra 60 cm e 1,40 m), del peso di circa 400 chili che ruota all’incredibile velocità di 60 mila chilometri all’ora. Che cosa accade se una massa così compatta si scontra a tutta velocità con la Luna? Si disintegra nella sua totalità.

Asteroide

Questa scena è stata vista l’11 settembre 2013 dal professor Jose Maria Madiedo, insegnante di spagnolo presso l’Università di Huelva, che quel giorno era intento a “operare” con due telescopi lunari specializzati nell’osservazione di questi eventi (Moon Impacts Detection and Analysis System o MIDAS).

L’asteroide è arrivato sulla Luna ad una tale velocità che si è letteralmente vaporizzato quando ha colpito il suolo nel Mare Nubium, un bacino lunare pieno di lava raffreddata. L’impatto ha creato un cratere di 40 metri di diametro che ha emesso un bagliore termico visibile dalla Terra come un flash. La potenza di questa esplosione equivale alla detonazione di 15 tonnellate di TNT, più del triplo rispetto al più grande evento visto in precedenza, rivendicato dalla NASA nel marzo 2013.

Il Royal Astronomical Society (RAS) del Regno Unito ha segnalato l’evento nel suo bollettino mensile specificando che il flash è stato seguito da un bagliore brillante quasi come la stella polare che è durato otto secondi e, vista l’intensità del lampo (più intenso e più lungo di quelli mai visti finora) poteva essere visibile ad occhio nudo dalla Terra.

A differenza del suo satellite naturale, la Terra è protetta dalla sua atmosfera e i meteoriti di dimensione paragonabili a quello dell’asteroide che ha colpito la Luna, si sarebbero interamente disintegrati prima di raggiungere la superficie terrestre. Per fare un esempio, il meteorite che esplose un anno fa sopra la città russa di Chelyabinsk misurava circa sei metri di diametro per un peso di 13.000 tonnellate. Solo una piccola parte della sua massa iniziale è arrivata sulla superficie della Terra.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: