Vota questo Articolo

Nelle prime ore del mattino di oggi si è svolto uno spettacolare appuntamento: l’incontro tra il nostro satellite e Saturno, conosciuto anche come il gigante con gli anelli, il sesto pianeta del Sistema solare in ordine di distanza dal Sole ed il secondo pianeta più massiccio dopo Giove.

Saturno

Questa mattina, intorno le 6, come mostrato qui sotto, la Luna e il pianeta Saturno si sono incontarti nello Scorpione a una ventina di gradi di altezza a sud-sud-est separandosi di soli 3 gradi. Poco meno del 10° più a sud, si trova la stella più luminosa dello Scorpione, l’incandescente Antares.

Schema

Di seguito una presentazione dedicata a Saturno e alle sue lune.

1 – Cassini è la prima sonda ad essere entrata nell’orbita di Saturno regalandoci una serie di immagini favolose di questo pianeta, dei suoi anelli e delle sue lune. Qui Rhéa appare sotto gli anelli di Saturno, mentre Janus è visibile sopra. Immagine ripresa dalla sonda Cassini nel mese di aprile del 2010.

- 1 -

– 1 –

2 – Su sfondo a strisce composto dagli anelli di Saturno, la luna Rhea sembra artificialmente vicino a Epimeteo, un’altra luna che forma un piccolo punto su questo …. sur ce cliché Immagine ripresa dalla sonda Cassini il 24 marzo 2010.

- 2 -

– 2 –

3 – Sono visibili 3 Lune: Encelado (504 km di diametro) risplende davanti Saturno, Mimas appare davanti agli anelli, Pandora è solo un piccolo punto sopra gli anelli al centro della fotografia. Immagine ottenuta il 28 giugno 2007 dalla sonda Cassini.

- 3 -

– 3 –

4 – Alcuni geyser di acqua e di ghiaccio sgorgano lungo le faglie sulla superficie di Encelado, vicino al polo sud della luna di Saturno. Immagine scattata da Cassini a 14.000 chilometri di Enceladus – durante la spedizione del novembre 2009.

- 4 -

– 4 –

5 – La luna Janus (179 km di diametro) appare sotto il piano degli anelli di Saturno. Immagine ripresa dalla sonda Cassini nel novembre 2009.

- 5 -

– 5 –

6 – La luna Mimas (piccolo punto a destra) e la luna Dione in orbita attorno a Saturno, i cui  anelli formano una linea. Immagine scattata il 23 novembre 2009 dalla sonda Cassini.

- 6 -

– 6 –

7 – La luna Dione passa davanti al più grande satellite naturale del pianeta Saturno, Titano. Immagine ripresa dalla sonda Cassini il 12 marzo 2010.

- 7 -

– 7 –

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: