In arrivo l’asteroide di Halloween
5 (100%) 3 vote[s]

Il 31 ottobre 2015 l’asteroide TB145 passerà vicino alla Terra. Ma nessun panico: non c’è alcun rischio per il nostro pianeta. Paul Chodas, direttore alla NASA del Centro di studi sugli oggetti vicini alla Terra, assicura che la traiettoria del 2015 TB145 è ben chiara. E in effetti l’asteroide si avvicinerà a non più di 480.000 chilometri dal nostro pianeta. Circa 1,3 volte la distanza Terra-Luna.

Asteroide 2015 TB145

Questo astro misura circa 400 metri di diametro. Scoperto da poco (lo scorso 10 ottobre) dal telescopio Pan-STARRS-1 dell’Università delle Hawaii sulla vetta di Haleakala-Maui, queste misurazioni non sono ancora conosciute con precisione. Il risultato è frutto del programma in atto per sorvegliare gli oggetti battezzati NEO (Near-Earth Objects) che si avvicinano pericolosamente alla Terra. Impresa non facile perché spesso essendo per niente luminosi si scoprono quando la loro orbita li porta già nel nostro circondario cosmico.

Asteroide TB145

Secondo la NASA, questo sarà il più grosso oggetto a passare in prossimità della Terra prima della visita del 1999 AN10 (un asteroide di 800 metri di diametro) nell’agosto 2027. Quest’ultimo passerà a circa una distanza lunare. Gli astronomi contano dunque molto sul 2015 TB145 per perfezionare i loro metodi di osservazione.

La visione dell’asteroide sarà assicurata da diversi telescopi ottici. Sarà anche tracciata dall’astronomia radar grazie all’antenna del Deep Space Network a Goldstone, al Green Bank Telescope e all’Osservatorio di Arecibo. Gli scienziati della NASA sperano di ottenere delle immagini con una risoluzione di due metri per pixel e quindi di raccogliere un numero consistenti di informazioni sulla superficie, forma e dimensione esatte dell’oggetto. Per gli astronomi dilettanti, 2015 TB145 non sarà visibile a occhio nudo, ma sarà comunque identificabile con un piccolo telescopio.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: