Eclissi totale 2015: per oltre due ore di questa mattina, la luna sei é tinta di rosso sangue. Un fenomeno raro che non accadeva dal 1982 e non accadrà nuovamente fino al 2033, la “superluna” ha coinciso con una eclissi totale, ed é stata visibile nelle Americhe, in Europa, in Africa, in Asia occidentale e il Pacifico orientale, per più di un’ora dalle 04:11 (ora italiana). Questo spettacolo é stato immortalato in delle incredibili foto che resteranno nella storia dell’astronomia.

Eclissi 2015 la Superluna di Sangue

Questa eclissi totale è stata particolarmente impressionante perché ha coinciso con una Superluna: l’orbita del nostro satellite è leggermente ellittica e non esattamente centrata sulla Terra, e raggiunge il suo “perigeo“, vale a dire, il punto dell’orbita più vicino alla Terra (circa 360.000 km). La luna è apparsa quindi particolarmente grande e luminosa. Più frequente dell’eclissi, questo fenomeno della superluna si verifica da quattro a sei volte l’anno.

In Italia, per godere di questo spettacolo fenomeno, ci si é dovuti alzare presto e soprattutto entrare in un spazio aperto in quanto la luna era piuttosto bassa sull’orizzonte. A differenza delle eclissi solari, quelle della luna possono essere osservate senza particolari precauzioni e non mostrano alcun rischio per i nostri occhi.

Segue una spettacolare galleria fotografica della Superluna rosso sangue.

| Eclissi 2015 Superluna rosso sangue foto


Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: