Ecco il più eccentrico di tutti i pianeti
5 (100%) 4 vote[s]

Il pianeta extrasolare HD 20782b ha una eccentricità orbitale di 0,96: esso ruota attorno alla sua stella formando un’orbita quasi appiattita. E’ la traiettoria la più ellittica mai identificata. Questo pianeta, situato a 117 anni luce dalla Terra, è “grande come Giove, ma oscilla intorno alla sua stella come una cometa“, spiega l’astronomo Stephen Kane, della State University di San Francisco che racconta la sua scoperta in un articolo pubblicato su The Astrophysical Journal. Il gruppo di ricerca ha anche visto, per la prima volta, bagliori di luce riflessa dall’atmosfera del pianeta.

Pianeta HD 20782b

L’eccentricità orbitale permette di immaginare la forma delle orbite planetarie. Più il numero è vicino a zero, più è circolare. La Terra ha per esempio una eccentricità di 0,0167 e la sua distanza dal Sole varia tra 0,98 e 1,01 UA (Unità Astronomica). Con un’eccentricità di 0.96, la distanza del pianeta HD 20782b dalla sua stella varia molto: da 2,5 UA a 0,06 UA! Essa si ritrova a volte più vicino alla sua stella rispetto Mercurio al Sole e, a volte, lontana come la fascia di asteroidi, situata tra Marte e Giove.

Nell’immagine sotto, l’orbita di HD 20782b rispetto ai pianeti del sistema solare. “Quando vediamo un pianeta come questo, è molto difficile da spiegare come ha ottenuto questa orbita. E’ come l’analisi degli schizzi di sangue su un muro, si sa che qualcosa di brutto è accaduto, ma bisogna capire cosa e chi li ha causati” riassume Stephen Kane.

Orbita del pianeta HD 20782b

Piuttosto che un percorso quasi circolare, come i pianeti del nostro Sistema solare attorno al Sole, questo esopianeta schizza come una pallina da flipper tra i due estremi della sua orbita a ellisse quasi appiattita, orbita che porta a termine in 597 giorni.

Ma cosa ha portato questo pianeta a porcorrere una tale peculiare orbita? Nel caso di HD 20782b, la lista dei sospetti per la sua eccentricità è assai corta. O è stato colpito da un altro pianeta ancora non identificato e la collisione ha generato questa orbita. Oppure, la stella compagna HD 20781, avvicinatasi tanto al sistema di HD782, ha “stiracchiato” l’orbita del suo pianeta, in precedenza più regolare. Il caso non è ancora risolto.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: