Alieno con le forme di una donna avvistato su Marte (Video)
4.5 (90%) 8 vote[s]

Le fotografie della NASA, scattate dal rover Curiosity su Marte, mostrano incredibilmente una silhouette di una donna molto formosa ed hanno immediatamente innescato euforiche e dilettanti teorie sugli UFO e sulle cospirazioni… Infatti, gli ufologi, identificano in quelle immagini una “donna con grandi seni e capelli lunghi” che fissa incuriosita il rover… Vediamo nel dettaglio la foto.

foto-donna-marte-avvistamento

Un autorevole sito web belga, interamente dedicato agli UFO e agli avvistamenti, areazone51ufos, dopo un’accurata analisi delle fotografie del Curiosity ha annunciato che le immagini rivelano sicuramente la figura di una donna ed anche molto prosperosa su queste considerazioni sono stati realizzati alcuni video che vi riportiamo:

Il sito, il cui slogan è “la verità è alla nostra portata” (facendo eco a X-Files, “la verità è la fuori“), osserva che la donna sta proprio osservando accuratamente il robot Curiosity. Ma tuttavia gli appassionati di UFO hanno anche loro qualche dubbio sul fatto che Marte possa essere un pianeta abitato. Recentemente, molti utenti social media sostengono di aver visto una strana creatura su Marte che alcuni si sono affrettati a definire “ragno”, “alieno”, o “John Carter” e sono perfino riusciti a chiamarlo “l’incredibile granchio marziano”. Alcuni fan delle cospirazioni hanno anche dato eco ad una presunta sfera extraterrestre che pare lievitare su Marte, che sarebbe stata avvistata dalla fotocamera del rover il 10 aprile, 2015, di cui vi riportiamo il video:

Gli appassionati UFO assicurano che si tratta di una “vecchia tecnologia che galleggia ancora sopra la superficie marziana ai giorni nostri“. “Ovviamente nessuno sa quanti anni abbia, ma noi sappiamo che è stata sviluppata da una civiltà tecnologicamente avanzata che l’ha dotata di una batteria ultra-sofisticata “, riferisce il sito UFO Sightings Daily.

Tuttavia, tutti questi “oggetti” e “personaggi affascinanti” sono probabilmente frutto di un fenomeno chiamato “pareidolia“, una forma di distorsione visiva che permette di associare una forma ad un elemento chiaro e identificabile, come ad esempio, semplicemente, gli animali e i volti che si ha l’impressione di vedere quando si guardano le nuvole, ecco questi sono esempi comuni di “pareidolia” che con ogni probabilità é il frutto della visione mistica della figura femminile di una donna molto formosa avvistata su Marte

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: