Vota questo Articolo

Nove giorni dopo essere stato nominato Segretario di Stato per il Commercio Estero in Francia, Thévenoud Thomas è stato dimesso dal governo per non aver pagato le tasse. Egli, inoltre, non avrebbe pagato l’affitto per diversi anni, i suoi processi verbali e le sue sedute con il fisioterapista. Per giustificare questi mancati pagamenti ha dichiarato di essere affetto da “fobia amministrativa” Riuscite a credere a questo ministro evasore? E’ una malattia riconosciuta dagli psichiatri? vediamo…

-

No, la fobia amministrativa non è una malattia repertata“, riferisce il Pr. Antoine Pelissolo, psichiatra presso l’Ospedale Albert Chenevier di Créteil e autore del libro “Les phobies : faut-il en avoir peur?”, “io sono convinto che dobbiamo evitare di psichiatrizzare tutti i comportamenti

Ma il medico non esclude l’idea che Thomas Thévenoud possa soffrire di una nuova condizione, in cui si sarebbe riconosciuto. “Alcune persone con ansia patologica o disturbo ossessivo-compulsivo possono avere grandi difficoltà nel adempire ad alcuni obblighi amministrativi vivendo ansie significative verso le procedure e le forme, avendo grosse difficoltà ad adempiere ai loro obblighi“.

E’un fatto noto che le persone con disturbo ossessivo compulsivo (DOC abbreviato) hanno spesso bisogno di sfogare la loro ansia eseguendo rituali o azioni ripetitive, per evitare i fenomeni temuti che si possono verificare. Alcuni possono, e questo è un fatto conosciuto, rinviare a tempo indeterminato l’azione. “Una forma di procrastinazione“, riferisce il dottor Pelissolo, però, ricordate, il procrastinare non è una condizione medica.

Per quanto riguarda quante persone soffrono di ansia patologica o DOC che impediscono loro di svolgere compiti amministrativi o pagare le bollette, lo psichiatra indica che non vi è alcuna statistica e che sono davvero rare. Tutto porta a pensare, secondo quanto dichiarato dall’ex ministro francese Thomas Thévenoux, che si tratti dell’ennesimo politico disonesto e che, ragazzi, “piove, governo ladro!”, e piove anche sui cugini d’oltralpe….

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: