Secondo un nuovo studio, le persone alte, e in particolare le donne, avrebbero maggiori probabilità di sviluppare il cancro rispetto a quelle più basse. L’analisi è stata realizzata su più di 5 milioni di adulti svedesi nati tra il 1938 e il 1991 ed ha rilevato che il rischio di cancro aumenterebbe del 10% negli uomini e del 18% nelle donne per ogni aumento di dimensione di 10 cm. Ciò significa che una donna alta 1.72 cm ha un rischio maggiore del 18% di sviluppare un tumore rispetto a una donna che misura 1,62 cm.

I risultati della ricerca, non ancora pubblicata, sono stati presentati a una conferenza della Società Europea di Endocrinologia Pediatrica a Barcellona dal dottor Emeli Benyi dell’Istituto svedese Karolinska. Essi confermano le ricerche precedenti che avevano già stabilito un legame tra altezza e tumore, ma che si basavano su un campione molto più piccolo. Lo studio svedese ha scoperto che le donne alte hanno un aumento del rischio di cancro al seno del 20% per ogni ulteriori 10 cm, mentre gli uomini e le donne alte hanno un aumento del rischio di melanoma del 30%. Un precedente studio, pubblicato nel 2013 negli Stati Uniti, aveva scoperto che le donne più alte avevano un aumento del rischio del 13% per alcuni tipi di tumore (seno, ovaie, retto, sangue, tiroide) per ogni 10 cm in più. L’autore della ricerca ha sottolineato che il cancro è il risultato “di un processo legato alla crescita” e che è “logico” pensare che gli ormoni della crescita potrebbero “aumentare il rischio di cancro“.

REAZIONI. Il nuovo studio è stato tuttavia accolto con cautela dagli esperti, che non hanno rilevato alcuna novità particolare e su cui rimangono incertezze, soprattutto per quanto riguarda la presa in considerazione di altri fattori di rischio dei tumori (fumo, ereditarietà, obesità, sedentarietà,…). “Anche se lo studio è stato consistente (…) non vedo come possa contribuire proficuamente alla prevenzione del cancro“, ha detto il professor David Coggon, dell’Università britannica di Southampton, alludendo al fatto che è impossibile modificare l’altezza di una persona. Per il professor Mel Greaves dell’Institute of Cancer Research di Londra, “le persone alte non devono preoccuparsi troppo” dal momento che i principali fattori di rischio del cancro non sono le dimensioni di un individuo.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: