Cancro al polmone: un modello statistico per identificare meglio i soggetti a rischio
5 (100%) 2 votes

Secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of American Medical Association, è possibile individuare le persone “ad alto rischio di cancro ai polmoni” attraverso un nuovo modello statistico che permetterebbe di salvare molte vite. Questo nuovo modello di valutazione empirica del rischio di tumore ai polmoni è stato presentato in occasione della riunione annuale della American Thoracic Society.

Inoltre è stato considerato particolarmente efficace per definire meglio i soggetti ad alto rischio rispetto le linee guida degli Stati Uniti che attualmente utilizzano. Per arrivare a questo, gli scienziati americani del National Cancer Institute di Bethesda hanno applicato il vecchio e il nuovo modello a nove milioni di americani fumatori. I ricercatori hanno stimato che il nuovo modello permetterebbe di ridurre del 20% la mortalità a 5 anni grazie a una migliore selezione dei soggetti ad alto rischio (meno numerosa, ma più mirata).

“Anche se questo nuovo metodo può ridurre i decessi per tumore ai polmoni di circa il 20%, per il momento la maggior parte dei decessi sono inevitabili, precisano i ricercatori nella loro pubblicazione scientifica. La migliore prevenzione del cancro al polmone per i fumatori rimane smettere di fumare, il più presto possibile “.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: