Vota questo Articolo

Camminare su un pavimento di vetro a 800 metri di altezza o passeggiare su un ponte sospeso a 60 metri della Costa Rica…meglio non soffrire di vertigini se di desidera visitare questi luoghi spettacolari.

Luoghi mozzafiato

Secondo il barometro dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), nel 2014 più di un miliardo di persone hanno percorso trasversalmente il pianeta (1,1 miliardi per l’esattezza). Un fatto che si spiega con lo sviluppo delle compagnie low-cost: democratizzato il viaggio e moltiplicano il numero di backpackers. Ma il turismo di massa è compatibile con la ricerca di esperienze autentiche? Oppure è la ricerca di grandi emozioni che attrae sempre più gli avventurieri.

Camminare su un pavimento di vetro alto 800 metri, passeggiare lungo un ponte sospeso a 60 metri in Costa Rica, sedersi su una lunga pietra a oltre 1.000 metri o salire per ore prima di raggiungere dei monasteri buddisti e ortodossi sulle cime delle montagne o scavati nella roccia … Spesso, la ricompensa alla fine del viaggio è la scoperta di un luogo straordinario, fuori dal comune, che trasmette sensazioni forti. Unico requisito per accedere a queste meraviglie? Non soffrire di vertigini. Scienzamente.net vi regala una passeggiata da sogno in 12 luoghi straordinari, ai quattro angoli del pianeta. Buona contemplazione!

MONASTERO TAKTSHANG (BHOUTHAN). Costruito a oltre 3000 metri di altezza, domina la valle di Paro, il monastero sacro è stato costruito nel 1692. L'edificio si trova nei pressi della grotta dove Padmasambhava Taktshang Senge Samdup (che è l'origine del Buddismo in Bhutan) avrebbe meditato per tre anni, tre mesi, tre settimane, tre giorni e tre ore nell'8° secolo. L'accesso al monastero si effettua a piedi o a dorso di mulo.

MONASTERO TAKTSHANG (BHOUTHAN). Costruito a oltre 3000 metri di altezza, domina la valle di Paro, il monastero sacro è stato costruito nel 1692. L’edificio si trova nei pressi della grotta dove Padmasambhava Taktshang Senge Samdup (che è l’origine del Buddismo in Bhutan) avrebbe meditato per tre anni, tre mesi, tre settimane, tre giorni e tre ore nell’8° secolo. L’accesso al monastero si effettua a piedi o a dorso di mulo.

MONTEVERDE (COSTARICA) - Si tratta di un'immersione totale nella foresta pluviale. Non meno di 8 ponti sospesi usati per spostarsi da una parte all'altra della foresta. Costruito a circa 60 metri di altezza tra gli alberi, ecco un'eccellente occasione per godere  più da vicino della ricchissima flora e fauna della Costa Rica.

MONTEVERDE (COSTARICA) – Si tratta di un’immersione totale nella foresta pluviale. Non meno di 8 ponti sospesi usati per spostarsi da una parte all’altra della foresta. Costruito a circa 60 metri di altezza tra gli alberi, ecco un’eccellente occasione per godere più da vicino della ricchissima flora e fauna della Costa Rica.

Monasteri di Meteora (Grecia)

MONASTERI DI METEORA (GRECIA) – Secondo la leggenda, questi luoghi incredibili di ritiro, costruiti sulle rocce che si affacciano a picco sulla campagna circostante, sarebbero un dono del cielo, da qui il nome Meteora. Patrimonio mondiale dell’Unesco, questi monasteri ortodossi in Tessaglia, sono stati costruiti per sfuggire ai turchi. Dei ventiquattro monasteri costruiti tra il 14° e il 15° secolo, solo sei sono ancora attivi oggi.

Monastero Xuankong Cina

MONASTERO XUANKONG (CINA) – Situato nella provincia di Shanxi, nel nord del paese, questo tempio costruito 1400 anni fa è stato eretto alla gloria del Buddismo, Taoismo e Confucianesimo. Secondo la leggenda, questo famoso monastero fu costruito da un solo uomo… peculiarità architettoniche, le rocce a picco sul monastero sospeso lo protegge dalla stagione delle piogge e dalle temperature estreme, il che spiega la sua conservazione. Le travi inserite nella roccia in profondità sono state prodotte in legno Hemlock. Imbevute nell’olio di legno cinese, sono particolarmente resistenti alle termiti e alla corrosione.

Cliffs of Moher (Irlanda)

CLIFFS OF MOTHER (IRLANDA) – Le scogliere frastagliate di Moher sono tra i migliori siti naturali irlandesi. Affacciato sull’Oceano Atlantico a 214 m di altitudine, spesso alle prese col vento e con le onde furiose, Cliffs of Moher si trova a sud-ovest del Burren, nella contea di Clare. Di una bellezza mozzafiato, il colore ocra delle “scogliere delle rovine” (in gaelico) è dovuto alla doppia composizione del calcare e del scisti. Il tutto dona, su 8 km, una tranquilla passeggiata o un parco giochi per temerari.

Cittadella di Corte

CITTADELLA DI CORTE – Arroccata in cima a un promontorio roccioso sopra la confluenza dei fiumi Tavignana e Restonica, la Cittadella di Corte è il monumento più visitato della città. E’ anche un’eccellente piattaforma panoramica dei parchi naturali circostanti. Come la città di Corte, la fortezza fu costruita nel 1419. Un piccolo museo situato nel corpo centrale spiega la storia della Corsica.

Monte Hua

MONTE HUA, una delle cinque montagne sacre della Cina. Per raggiungere il piccolo tempio alla sommità, si deve prendere uno dei sentieri tra i più pericolose al mondo. La base dell’edificio è costituita da una massiccia scala in pietra quasi verticale chiamata “scala celeste”. Pellegrini e turisti devono poi scalare la scogliera da un piccolo sentiero molto traballante sospeso nel vuoto. Il Monte Hua è un luogo religioso dal 2° secolo a.C.

John Hancock Center Chicago USA

JOHN HANCOCK CENTER, CHICAGO, USA – Questa è la moda corrente. Inaugurato solo un anno fa, si fa la coda per salire a 344 metri di altezza, al 94 ° piano del John Hancock Center. Per cinque dollari, i visitatori si attaccano al vetro che si muove gradualmente piegandosi fino a 30 gradi sopra il vuoto. Sensazioni garantite.

Castello Nido di Rondine in Crimea

CASTELLO NIDO DI RONDINE (CRIMEA) – In linea con gli edifici cavallereschi sul Reno, “The Swallow’s Nest”, nido di rondine in italiano, è un piccolo castello gotico. Si trova sulla scogliera di Capo Ai-Todor, vicino a Yalta. E’ il risultato di un terremoto nel 1927 che fece crollare in mare una parte della roccia che sostiene il castello, da cui risulta questa impressione di vuoto.

Grand Canyon USA

GRAND CANYON (USA) – Il leggendario Grand Canyon è uno dei fenomeni geologici tra i più belli del mondo. Le sue bellezze si estendono su 5.000km², quando si cammina sul pavimento di vetro si avverte il vuoto ed un’incredibile senso di vertigine.

Trolltunga in Norvegia

TROLLTUNGA (NORVEGIA) – Questa sorprendente roccia sorge a 1.100 metri sopra il livello del mare e si affaccia sul lago Ringedalsvatnet. Prima di giungere a questa stranezza geologica, bisogna camminare un paio d’ore e non si avvertono vertigini fino a quando non si giunge sulla punta “della lingua”.

Yuanduan-a-Chongqing-Cina

YUANDUAN a CHONGQING (CINA) – Questa è l’ultima attrazione cinese, Yuanduan significa “ai confini delle nuvole.” Questo ponte di 26 metri, costruito a forma di U a 700 metri sopra il vuoto, è interamente trasparente. E’ stato progettato per supportare 200 visitatori, resistere a un terremoto di magnitudo 8 su scala Richter e a un tifone di livello 14. Il costo è di 10 dollari per prendere una buona dose di adrenalina.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: