La Jacuzia, una regione della Siberia che si trova in Russia, detiene il record di luogo più freddo del mondo, insieme ai poli Nord e Sud.

Jacuzia 1

D’inverno raggiunge tranquillamente i -50°C, ma nel 1926 toccò addirittura i 69,9°C sotto zero. Ma pare che all’inizio del ‘900 la temperatura sia scesa sotto i -82°C. La maggior parte dei servizi igienici sono costruiti fuori, perché il terreno ghiacciato rende impossibile la realizzazione di tubature interne.

Per la maggior parte dell’anno questa zona della Siberia orientale rimane completamente isolata dal mondo. Solo mille persone riescono a viverci tutto l’anno. La Road of Bones (‘strada delle ossa’) è l’unica via che conduce al villaggio.

Un’altra particolarità? La presenza di un unico negozio che fornisce agli abitanti del villaggio tutto ciò di cui hanno bisogno.

Jacuzia 2 Jacuzia 3 Jacuzia 4 Jacuzia 5

Fonte | siviaggia

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: