Tutti gli impiegati vogliono dei datori di lavoro che siano i migliori nel loro campo. Purtroppo, però, delle ricerche hanno dimostrato che, più i capi sono dei bravi boss, più sono infelici. Mantenere un’ambiente di lavoro sereno, se può beneficiare ai lavoratori, non lo stesso si può dire per i capi: loro, infatti, risultano sempre più stressati e affaticati dai loro compiti.

 datori-lavoro-infelici

I datori di lavoro che compiono bene le loro mansioni, creando un ambiente piacevole e rendendo gli impiegati felici del loro posto, risultano i più stressati di tutti. Secondo degli studi dell’Università dello Stato del Michigan, infatti, più i lavoratori sono felici e la compagnia è produttiva, maggiormente i capi vengono sfiancati dal loro ruolo. Gli studiosi, sulla base di alcune analisi ed esperimenti, hanno mostrato che produrre dei benefici per gli impiegati e per l’organizzazione dell’azienda è una attività che riesce a togliere qualsiasi energia ai datori di lavoro, rendendoli infelici: questi, infatti, a fine giornata risultano molto meno socievoli e cooperativi.

Per trovare un rimedio a questo stato mentale che attanaglia i bravi, quanto stressati, boss, gli esperti consigliano alcuni piccoli accorgimenti per ridurre il loro abbattimento fisico e mentale: innanzitutto, meglio staccare del tutto dal lavoro quando si esce dall’ufficio, consigliabile è anche avere una buona qualità e quantità del riposo e prendere dei piccoli break mentali durante la giornata lavorativa.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: