Perché il gatto muove il sedere prima di saltare?
5 (100%) 2 votes

I video sui gatti che muovono il “posteriore” sono sempre più numerosi sul web. Se questo comportamento diverte in modo particolare i proprietari, il gatto in realtà sta cercando di riposare prima di saltare. Secondo il veterinario comportamentalista Serge Belais, “c’è una cronologia particolare prima che il gatto inizia a fare questi ondeggiamenti del bacino“.

In primo luogo, avrà le orecchie indietro, poi assumerà la posa da “sfinge” sdraiandosi e gonfiando il suo pelo. Di fronte a un altro gatto o una minaccia, si posiziona in modo da fare volume, dimostrando così di essere il più grosso e il più forte. Poi bilancia la coda e ciò crea un movimento del bacino, da questo movimento si evince che è pronto a balzare. Questa è l’ultima fase prima dell’attacco del gatto.

Questo comportamento lo si ritrova anche nel gioco, quando il gatto è in procinto di balzare sul suo giocattolo preferito o su un pezzo di corda “spesso emette qualche vocalizzo (grugnito, miagolio… ) a differenza di quando attacca, muovendo la coda e il posteriore, si posiziona sulle sue due zampe posteriori e questo lo aiuta nella spinta”, spiega Serge Belais. Così, il gatto utilizza le sue gambe come molle, “fanno un po’ come i canguri”, conclude il veterinario.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: