Un virus potrebbe portare all’estinzione della rana Sylvatica
Vota questo Articolo

Secondo quanto riportato da alcuni biologi, vi è in corso una pericolosissima epidemia tra i girini delle rane Sylvatica (anche detta rana del legno), la quale sarebbe in grado di portare all’estinzione di questa razza di anfibi. Il virus può esser contagiato tramite acqua o attraverso il contatto con altre rane già infette e, al momento, pare non esistere alcuna cura per sconfiggere l’epidemia.

rana-sylvatica-estinzione-virus

Alcuni studi portati avanti dal National Institute for Mathematical and Biological Synthesis mostra l’esistenza di un virus patogeno in grado di causare la morte delle rane della specie Sylvatica. In particolare, questo batterio causerebbe delle emorragie interne alle rane tanto da portare alla loro morte. Addirittura, secondo le stime degli esperti, pare che questo virus potrebbe condurre alla estinzione dell’intera razza delle rane del legno.

Secondo le stime della International Union for Conservation of Nature, gli anfibi sarebbero i vertebrati più in pericolo di estinzione: questo declino sarebbe da attribuire, prima di tutto, a un fungo, chiamato chytridiomycosis, ma, a dire degli scienziati, anche l’attuale virus potrebbe essere parimenti letale per l’intera razza. Il modo di diffusione del virus tra la rane della razza Sylvatica avviene sia attraverso l’acqua infetta, ma anche tramite contagio con altre rane già ammalate. Stando a quanto riportato, inoltre, non sarebbe ancora disponibile alcuna cura per evitare la malattia.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: