Tre cani – Mahalo, Nestah e Soljah – giocano felici nella loro proprietà, una fattoria biologica nel sud del Canada, fino a quando “incappano” in un porcospino, un roditore che, nonostante il suo aspetto placido, può essere pericoloso perché possiede una moltitudine di spine che costituiscono il suo mantello e un’arma di difesa.

Il cane Mahalo

Ed è per questo motivo che gli animali un po’ troppo curiosi gli si avvicinano con noncuranza e sono punti. Mahalo è la più colpita dei tre: il suo muso e le sue palpebre sono ricoperti di spine, così come il torace. Nestah scappa con pochi aghi nel mento, mentre Soljah non ha nulla.

Spine come frecce

Il problema è che queste spine sono molto difficili da rimuovere. Sulla superficie sono ricoperte da micro-scale che fanno in modo che, proprio come le frecce, non possano che sprofondare nella carne. Per rimuoverle è necessario un intervento chirurgico. E nel caso di Mahalo, è una questione di vita o di morte, perché alcune di queste spine sono arrivate in profondità, raggiungendo il cuore e i polmoni. Le cure veterinarie ammontavano a $ 8.000 (circa € 7.400). Una somma che Dennis, il proprietario del cane, non era in grado di pagare.

Fortunatamente, una campagna di crowdfunding lanciata da un amico di Dennis, ha permesso di raccogliere il denaro molto rapidamente. Mahalo è stata salvata e questa esperienza l’aiuterà sicuramente in futuro ad essere più cauta con gli animali che non conosce.

Un porc-épic peut tuer un chien

I veterinari consigliano ai proprietari di cani di non lasciare che i loro compagni a quattro zampe giochino con un altro animale, anche se più piccolo di lui, in ambienti poco conosciuti. Sia per il cane, che può avere una disavventura come Mahalo, sia per l’altro animale: infatti molti piccoli ricci sono ogni anno feriti gravemente.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto:

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0