Tre gemelli di Panda sono nati alla fine di luglio in uno zoo cinese: un evento raro, data l’estrema difficoltà degli ursidi (Ursidae Fischer, 1817 famiglia di mammiferi dell’ordine Carnivora ursidé) di riprodursi.

video-panda-gemelli-cina

Tra le simpatiche ed interessanti notizie sugli animali di scienzamente fa capolino questa tenera news che possiamo quasi chiamare miracolo come esclamato dal direttore generale del parco, Dong Guixin, il quale entusiasta ha dichiarato in un’intervista con AFP: “E’ un miracolo, Sono passati 15 giorni! Hanno vissuto più a lungo di qualsiasi altro parto trigemellare di questa specie

Juxiao, l’esemplare di panda madre, il cui nome significa letteralmente “sorriso di crisantemo” si trova al Wolong National Nature Reserve di Sichuan (sud-ovest Cina).

Collocati in un incubatore, i tre panda gemelli sono stati poi restituiti alla loro madre per l’allattamento. Il sesso dei piccoli non è stato ancora possibile stabilirloi. Un incaricato del Wolong Nature Reserve afferma però che è troppo presto per cantare vittoria e considerare i bébé fuori pericolo: “Possiamo dire che saranno fuori pericolo solo quando raggiungeranno almeno i sei mesi”.

Segue il tenerissimo video della nascita e dei primi soccorsi portati ai tre neonati:

I 3 panda gemelli sono stati concepiti naturalmente e sono il risultato dell’incontro tra Juxiao, 12 anni, e il padre Linlin, 18 anni, che risiede anch’esso nello zoo di Guangzhou. “Questo parto trigemellare é una nuova meraviglia del mondo“, dichiara soddisfatto il direttore del parco, sottolineando che il tasso di mortalità dei panda, subito dopo la nascita, é estremamente alto.

I panda vivono in natura principalmente nelle montagne del sud-ovest della Cina. Circa 1.600 gli esemplari sono stati identificati. Secondo il World Wildlife Fund (WWF), il panda gigante è in pericolo in particolare a causa della riduzione del suo habitat, avrebbe infatti perso la metà della sua superficie forestale tra il 1974 e il 1989…

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: