Un fenomeno davvero incredibile si è verificato, qualche giorno fa, al largo delle coste di San Diego, in California. Una grandissima “macchia” scura, ampia 15 metri e lunga 100 metri, si è andata avvicinando alla costa della cittadina californiana e, tra lo stupore generale della folla, si è potuto constatate che la chiazza formatasi non era altro che un enorme gruppo di acciughe. Si presume che esse potevano essere in una quantità variabile da 1 milione a 100 milioni.

macchia-scura-acciughe

Il fenomeno che si è verificato lungo le coste di San Diego, in California, è stato davvero strabiliante, anche se non è unico nel suo genere. Solo qualche giorno fa, e l’8 luglio nello specifico, nel mare della città californiana si è potuto assistere “all’invasione” di milioni di acciughe. Dalle riprese dall’alto esse sembrano una grande macchia scura che si avvicina alla costa, anche se, da vicino, si è notato che erano “solamente” dei pesci. Il perchè di questo avvicinamento, in realtà, non è stato spiegato, anche perchè lo zooplancton del quale le acciughe si nutrono non si trova vicino la costa e, al contempo, questi pesci preferiscono temperature più fredde rispetto quelle vicino a San Diego, la cui acqua è a circa 23 gradi.

A maggio, un altro vasto gruppo di acciughe si era avvicinato a Marina del Ray, anche se esse soffocarono tutte a causa dell’intrappolamento nella baia.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: