Gli spermatozoi delle zanzare hanno il senso dell’olfatto.
Vota questo Articolo

Un team dell’Università di Vanderbilt (Nashville, USA) ha scoperto che sulla superficie delle cellule riproduttive maschili delle zanzare si trova il senso dell’olfatto (lo stesso recettore del sistema olfattivo degli insetti), un gradiente olfattivo che guida gli spermatozoi rendendoli sensibili agli odori.

Zanzara

I ricercatori statunitensi sono stati in grado di orientare e guidare il percorso degli spermatozoi sottoponendoli ad un gradiente olfattivo che ha permesso di scoprire che anche gli spermatozoi sentono gli odori e, grazie ad essi, si muovono più velocemente.

Si sapeva già che le zanzare sono molto sensibili agli odori del corpo e che, per il loro pasto di sangue, sono attirate in particolar modo da alcuni tipi di pelle piuttosto che altre. Adesso, con questi esperimenti, si è venuti a conoscenza che questa capacità di distinguere gli odori è talmente primordiale per l’insetto che è già presente ancor prima del loro stesso concepimento.

È la prima volta“, ha osservato il coordinatore del lavoro, Laurence Zwiebel, “che tali recettori, negli insetti, sono stati scoperti in cellule o tessuti non-sensoriali. Pensiamo che siano implicati nella riproduzione degli insetti e se è così la scoperta potrebbe fornire un nuovo approccio per il controllo delle popolazioni delle zanzare di importanza medica ed economica“.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: