Come proteggere il cane dal freddo
Vota questo Articolo

Il mantello del cane li protegge da molte intemperie. Tuttavia, durante i periodi di freddo invernale, la pelliccia non è sempre sufficiente. Ecco dunque quali soluzioni adottare per salvaguardare il vostro cane da questo problema. Con la temperatura corporea di circa 39 gradi Celsius, il cane resiste molto più al freddo rispetto gli esseri umani (la cui temperatura media è di 37 ° C). Tuttavia, alcune razze sono comunque sensibili alle basse temperature.

Portrait of Yorkshire lying done in a photo studio

I cani di piccola taglia e quelli con il pelo raso o senza, come il Chihuahua e lo Yorkshire, sono più vulnerabili rispetto ai cagnolini la cui pelliccia è ricca. Inoltre, i cuccioli e i cani anziani patiscono tendenzialmente di più il freddo.

Generalmente, al di sotto dei 5° C, i cani più vulnerabili avvertono un disagio, anche se non tutti i cagnolini reagiscono allo stesso modo alle basse temperature: alcuni, ad esempio, hanno i brividi, altri si rifiutano di camminare o si fermano frequentemente durante la loro passeggiata. La cosa importante è osservare la reazione dell’animale e adottare delle soluzioni in base alla sua esigenza.

In generale, non è consigliabile tosarli quando si è prossimi alla stagione fredda perché il mantello del cane è la sua fonte di calore durante l’inverno, ma è invece opportuno far loro il bagno perché il cane secerne più sebo, un liquido grasso che protegge la pelle dal freddo (il pelo infeltrito è meno efficiente a tenere fuori la neve e la pioggia fredda, e non isola il cane).

E’ anche importante proteggergli le zampe applicando una crema protettrice quando la temperatura si abbassa perché si possono formare delle crepe nei cuscinetti. Per i padroni più cauti, esistono degli abiti invernali studiati per la loro silhouette. Mantelli, pantofole, cappottini, coperte, sciarpe, cappelli, non manca nulla! C’è tutto per creare un bel guardaroba al nostro amico a quattro zampe! I cappottini riescono a tenere il cane caldo durante l’inverno, soprattutto i cani di taglia piccola, o a pelo raso (per esempio gli Whippet e i levrieri) e i cani vecchi o malati.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: