Anche gli scimpanzè hanno gusto per la musica e, secondo le recenti scoperte, essi preferiscono i ritmi tipici della musica tradizionale indiana piuttosto che quelli più occidentali. L’esperimento è stato compiuto presso l’istituto Yerkes National Primate Research Center di Atalanta, dove, per varie ore del giorno, a questi primati venivano fatte ascoltare diverse musiche con ritmi differenti per vedere come reagivano.

scimpanze-musica-gusto

Secondo un nuovo studio, gli scimpanzè preferiscono la musica classica indiana piuttosto che i ritmi più incalzanti di quella occidentale. “Lo scopo della nostra ricerca”, afferma Frans De Waal, studioso dell’Università di Atalanta, “non è quello di scoprire le preferenze musicali degli scimpanzè, ma, semmai di testare come questi primati reagiscono a specifici caratteri acustici, come quelli più duri o quelli più dolci”.

Precedenti studi nel settore avevano dimostrato che i primati preferiscono il silenzio rispetto la musica occidentale, mentre, una analisi del 2007, aveva dimostrato che alcune specie di scimmie preferivano non ascoltare alcun tipo di musica che non fosse Mozart o ninna nanne. Per il nuovo test, invece, effettuato nello Yerkes National Primate Research Center di Atalanta, i ricercatori hanno utilizzato musica dai canoni occidentali e quella tradizionale indiana, scoprendo la preferenza degli scimpanzè per i ritmi più dolci orientali.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: