Trasmettono malattie gravi, ma sono spesso sconosciuti al grande pubblico. Attraverso la nostra serie di immagini, scopriamo quali sono i piccoli animali a cui bisogna prestare maggiore attenzione.

tique

Sono piccoli o microscopici e molto pericolosi per la salute perché possono trasmettere malattie gravi – malaria, febbre dengue, leishmaniosi – e addirittura portare alla morte. Fanno parte di questo gruppo le zanzare, le zecche, le mosche, le pulci e i pidocchi.

Più della metà della popolazione mondiale è a rischio di malattie trasmesse da vettori che uccidono ogni anno un milione di persone. Si tratta di organismi viventi che trasmettono un agente infettivo da un animale infetto all’uomo o a un altro animale. Con l’aumento dei viaggi, il commercio e la migrazione, il numero di persone vulnerabili aumenta di conseguenza. Anche altri fattori, come le condizioni climatiche, possono influenzarne la diffusione e la persistenza in nuove aree.

Eppure, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, queste malattie sono prevenibili. Infatti l’OMS fornisce alcuni semplici consigli per proteggersi da questi pericoli nelle zone più ad alto rischio: indossare abiti lunghi, vaccinarsi, mettere le zanzariere alle finestre, dormire sotto queste e prodotti di uso repellenti.

E’ molto importante riconoscere le bestioline che possono trasmettere queste malattie. Fate un giro nella nostra gallery qui sotto per scoprirne alcune:

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: