Richiamo delle barrette Mars contenenti plastica
4.4 (88%) 5 votes

Martedì 23 febbraio 2016 la multinazionale Mars Incorporated ha ordinato una massiccio richiamo delle barrette di cioccolato, soprattutto le marche Mars e Snickers, dopo che un consumatore ha trovato “un piccolo pezzo di plastica” in un prodotto. Il richiamo interessa tutte le barrette Mars e Snickers, le Milky Way Mini, le Minis e le scatole “Celebrations”, contenenti plastica, la cui data di scadenza è compresa tra il 19 giugno 2016 e l’8 gennaio 2017. Il richiamo é a titolo cautelativo e parlano di un probabile isolato incidente…

Barrette di cioccolato Mars

Il ritiro è stato disposto in 55 Paesi – la lista completa non è stata resa nota – tra cui Italia, Francia, Germania e Olanda. Mars non ha precisato il numero di pezzi che verranno tolti dagli scaffali, ma riguarda le barrette prodotte nello stabilimento olandese di Veghel, una delle più grandi fabbriche di cioccolato del mondo. Uno dei portavoce dell’azienda, Eline Bijveld, ha detto: «Non sappiamo ancora cosa sia successo, ma non possiamo essere certi che altra plastica sia finita in altri nostri prodotti».

Vogliamo evitare che i clienti che hanno acquistato uno di questi prodotti lo consumino” – “Abbiamo volutamente scelto una gamma di produzione molto lunga per garantire che tutti i prodotti potenzialmente interessati siano richiamati.”

I consumatori in possesso delle barrette incriminate sono invitati a contattare Mars, per telefono o online. Mars Inc. è un gigante agro-alimentare degli Stati Uniti, non quotato, nota per le sue barrette di cioccolato, ma che produce anche altri prodotti alimentari, tra cui il riso, la pasta e alimenti per animali domestici. L’azienda tedesca del gruppo di Viersen (Germania) produce ogni giorno circa 10 milioni di barrette di cioccolato di differenti marche.

Argomenti simili all'articolo che hai appena letto: